Intervista ad Antonio Frighetto, preparatore atletico del Chiampo Calcio

Abbiamo avuto il piacere di intervistare in esclusiva Antonio Frighetto, il nuovo preparatore atletico gialloverde, che ha espresso le sue prime impressioni e ci ha parlato del lavoro e degli obbiettivi per la nuova stagione calcistica.



Quali sono state le prime impressioni sulla nuova collaborazione con i gialloverdi?

"Per me accettare con il Chiampo è stato molto semplice, convinto nella forza del direttivo e dello staff. Ritorno a collaborare con mister Rezzadore con il quale abbiamo condiviso stagioni ricche di soddisfazioni in diverse società importanti della nostra provincia, dalla eccellenza alla promozione. Ho trovato una società ambiziosa e con un progetto tecnico chiaro."


Come intende impostare il lavoro con i ragazzi?

"La programmazione sarà molto attenta visto il lungo stop. Partiremo con tre sedute atletiche e tecnico/tattiche già dai primi di luglio per permetterci di conoscere ogni singolo giocatore, soprattutto dal punto di vista condizionale. Sarà molto importante lavorare con gradualità cercando di individualizzare il lavoro dei nostri giocatori, recuperando tutte le capacità condizionali e coordinative che si sono ridotte in questo stop forzato."

Quali obiettivi ci sono per la nuova stagione?

"Gli obiettivi in questa stagione, per quanto mi riguarda, saranno di portate la mia esperienza e mentalità in tutti i ragazzi, lavorare nei dettagli sia dal punto di vista fisico che psicologico per cercare di migliorarsi in ogni seduta senza porsi limiti. Alla lunga, professionalità, impegno e umiltà portano al raggiungimento di obiettivi importanti."

Ringraziamo Antonio Frighetto per la cortese intervista che ci ha concesso, con l’auspicio di una stagione piena di soddisfazioni.